Ricerca ()
Themen einblenden
Comparti sciistici
Sci di fondo
Alloggi
Estate
Tour trekking
Tour alpini
Tours invernali
Tour in MTB
Lauftouren
Laghi balneabili
Hangneigung
45°
40°
35°
30°

BERGFEX-Sehenswürdigkeiten - Il Parco Naturale Paneveggio - San Martino di Castrozza - Ausflugsziel - Sightseeing

Consigli per il tempo libero San Martino di Castrozza

Il Parco Naturale Paneveggio

Biglietto
Karte ausblenden

La dolomia delle Pale di San Martino, il verde intenso della Foresta di Paneveggio, il grigio scuro dei porfidi del Lagorai: tre colori per tre ambienti così diversi, riuniti nel Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino. Oltre 190 chilometri quadrati di acque, rocce e foreste, da esplorare e scoprire passo dopo passo.

Vivere il parco vuol dire fare attività a contatto con la natura: conoscere, divertirsi, scoprire aspetti e ritmi nuovi per chi vive in città. Escursioni naturalistiche tra prati e pascoli, dimostrazioni nelle malghe che producono formaggi, passeggiate nella foresta dei violini di Paneveggio, visita di aziende agricole con degustazioni di prodotti...
Di particolare interesse il Sentiero Etnografico del Vanoi, un insieme di percorsi che collegano i paesi con le malghe, in un ambiente un tempo intensamente vissuto ed oggi quasi abbandonato.
Il patrimonio ambientale della Valle del Primiero è senza dubbio un fiore all'occhiello della sua offerta turistica e trova valorizzazione ed espressione da un'accurata politica del territorio, che ha sempre garantito la sua conservazione e valorizzazione. Oltre al Primiero, il cui territorio è interamente parte del Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino, circa un quinto del territorio trentino è tutelato da Enti Parco (Parco Naturale Adamello Brenta, Parco Nazionale dello Stelvio). In queste zone del Trentino, allo scopo di trasmettere un approccio corretto verso l'ambiente, è stato lanciato il progetto "Parchi da vivere".
Il Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino

Il Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino si sviluppa nel Trentino su un territorio incontaminato, incastonato dalle maestose Pale di San Martino. Si tratta di un ambiente integro e colorato: il verde intenso delle foreste secolari, quello più vivace dei numerosi prati, il rosa delle Pale di san Martino, il rosso scuro delle rocce del Lagorai e ancora il blu dei laghi e il fulvo dei manti di caprioli e cervi. Proprio il cervo, che può essere ammirato da vicino nella grande area del Centro Visitatori di Paneveggio, è l'animale simbolo dell'intero parco, ma il nome di questa terra è conosciuto in tutto il mondo per la presenza dell'abete rosso "di risonanza", particolarmente adatto per la costruzione di strumenti musicali.
I Centri Visitatori

Sull'intera area sono presenti ben tre Centri Visitatori per offrire al pubblico occasioni per acquisire informazioni sulle iniziative organizzate, per acquistare pubblicazioni e materiale di interesse naturalistico ma anche per approfondire alcune particolari tematiche grazie alla presenza di interessanti itinerari espositivi. E poi il Sentiero Etnografico del Vanoi, un museo all'aria aperta collegata da una rete di sentieri che si snodano tra il paese di Caoria (845 mt) e la Malga Miesnotta, situata mille metri più in alto.

Testo: www.sanmartino.com

Informazioni di contatto

Informazioni successive:
www.sanmartino.com

Richiedi a:
info@sanmartino.com
Unterkünfte finden San Martino di Castrozza
Valutazioni

Keine Einträge gefunden.

Es wurden %count% Einträge gefunden. Bitte Suche verfeinern.

Lokale Suchergebnisse (Entfernung <= 25km)

Weitere Suchergebnisse (Entfernung > 25km)

Alle %count% Suchergebnisse

%Name% %Region%
%Typ% %Hoehe%